Intervento contro l’umidità di risalita al Museo del Territorio di Parenzo, Croazia con impianto elettrosmotico ELO System

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Intervento
L’intervento di deumidificazione presso il Museo del territorio di Parenzo (Poreč), in Croazia, ha avuto inizio a dicembre 2014 e si è concluso a marzo 2015. I muri portanti e il pavimento di questo importante palazzo storico erano affetti da umidità di risalita e la soluzione migliore in questo caso è stata l’installazione di un impianto di deumidificazione ad elettroosmosi attiva ELO System.
Descrizione


Muri perimetrali in sasso e intonaco rovinato dall’umidità

Museo del Territorio di Parenzo, Croazia

L’intervento per eliminare l’umidità di risalita si è inserito all’inizio di una serie di interventi che hanno previsto, tra l’altro, il rinforzo strutturale delle fondazioni mediante rimozione del perimetro del pavimento e successivo scavo per l’esecuzione di controfondazioni in cemento armato.
Per quanto riguarda le murature, l’umidità di risalita è stata trattata ed eliminata tramite l’applicazione di un impianto elettroosmotico ELO System capace di creare la barriera alla risalita alla base della fondazione, il tutto senza alcuna invasività poiché gli elettrodi sono stati annegati nel nuovo massetto.
L’eliminazione definitiva dell’umidità di risalita dal pavimento, invece, è avvenuta mediante l’inserimento di elettrodi al di sotto del pavimento, sotto al vespaio: in questo modo è stato possibile allontanare l’umidità dalle mattonelle di pietra presenti senza la necessità di rimuoverle,  semplicemente restaurando le fughe esistenti già gravemente deteriorate dall’umidità.
Si è resa necessaria l’insolubilizzazione dei sali (si fa cioè in modo che i sali non possano riaffiorare in superficie) presenti sulla superficie della muratura tramite l’applicazione di uno specifico rinzaffo antisale sulla muratura stessa, in questo caso di pietra locale, prima del rifacimento del nuovo intonaco, intonaco di tipo tradizionale a base calce e non deumidificante. L’applicazione del rinzaffo e del nuovo intonaco deve necessariamente essere effettuata ad asciugatura del muro avvenuta.
La progettazione e la direzione lavori del restauro del Museo è a cura dell’Architetto Elisabeth Foroni, Verona (e-mail: arch.elisabethforoni@gmail.com).

Usiamo cookie per il corretto funzionamento del sito: utilizzando il nostro sito, ne accetti le nostre modalità di utilizzo: Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi