Eliminare l’umidità dei muri a Palazzo Rosso, Pescara

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Intervento
Eliminare l’umidità dai muri è il nostro mestiere. Siamo intervenuti in un palazzo storico a Pescara per farlo tornare all’originale splendore.
Descrizione

Pescara è una città giovane e dinamica, che ha conservato purtroppo poco del proprio passato. Palazzo Rosso racchiude in sé parte della storia della città e fa rivivere l’atmosfera della Pescara dannunziana dei primi del novecento: proprio a tutela della storicità del palazzo siamo intervenuti a novembre 2015 per eliminare l’umidità dai muri poiché l’umidità di risalita ne aveva rovinato l’intonaco, sia internamente che esternamente.

Con l’intervento di ristrutturazione precedente, risalente ad alcuni anni fa ed affidato ad altra impresa, il problema dell’umidità di risalita era stato affrontato con la sola applicazione di un intonaco deumidificante, o macroporoso. Purtroppo l’applicazione del solo intonaco deumidificante non è un sistema risolutivo in quanto insufficiente ad impedire la risalita capillare dell’acqua poiché, se non associato ad iniezioni di resine o a centralina elettrofisica, non crea alcuna barriera alla risalita stessa.
Per risolvere il problema definitivamente si è provveduto a rimuovere l’intonaco deumidificante danneggiato dall’umidità fino ad un’altezza di due o tre metri e ad installare l’impianto elettrosmotico. Lo spessore dell’intonaco rimosso è stato in questo caso sufficiente a consentirci di non effettuare alcuna traccia per la posa degli elettrodi che, diversamente dall’applicazione “standard”, è stato semplicemente appoggiato al muro e fissato con l’applicazione del rinzaffo antisale ELO Dry.

Umidità di risalita in intonaco deumidificante senza barriera

Centralina ELO Unit Plus per la deumidificazione con Eletrosmosi

Perché è stato necessario applicare un prodotto antisale se già l’impianto elettrosmotico impedisce all’acqua di risalire e quindi, senza acqua nel muro, non dovrebbero esserci efflorescenze saline? Perché i sali si depositano nella muratura nell’arco del tempo e solo una parte di essi va via con l’acqua che l’impianto elettrosmotico fa tornare verso il terreno. Parte dei sali, infatti, resta nella muratura e se viene applicato un intonaco di finitura direttamente sulla muratura l’umidità normalmente presente nell’ambiente esterno riattiva i sali nella muratura dando origine alle efflorescenze saline o danneggiando l’intonaco. Con l’applicazione di un rinzaffo antisale prima dell’intonaco si crea invece una barriera ai sali che grazie a ciò restano all’interno della muratura.

Eliminare l’umidità di risalita mediante impianto elettrosmotico ELO System

Deumidificazione di muratura umida con impianto elettrosmotico ELO System

Impianto di deumidificazione a Pescara prima della chiusura con Elo Dry Rinzaffo

A febbraio 2017 è stata sostituita la centralina con una centralina ELO Unit Full con modulo GSM per la visualizzazione e verifica dei dati da remoto.