Glossario

Elettroosmosi/Elettrosmosi :
fenomeno fisico secondo il quale applicando un campo elettrico a un setto poroso l’acqua in esso contenuta si sposta dal polo positivo verso il polo negativo.

Impianto elettroosmotico :
sistema deumidificante basato sul principio dell’elettroosmosi; viene applicato alla muratura un campo elettrico inverso rispetto a quello naturalmente presente; per il principio el ettroosmotico (vedi elettroosmosi) l’acqua contenuta nei setti porosi della muratura si sposta verso il polo negativo (terreno) e conseguentemente la muratura si asciuga.

Intonaco (Rinzaffo/abbozzo + Ariccio/intonaco rustico + Finitura/intonachino) :
Sottile strato di malta con il quale si riveste una superficie muraria per proteggerla e darle uniformità prima di applicarvi tinte o finiture estetiche. Può essere composto dai seguenti diversi strati: Rinzaffo o abbozzo: primo strato con granulometria media a diretto contatto con la muratura con forte potere aggrappante. E’ lo strato che presenta il più elevato grado di resistenza alle sollecitazioni fisiche

Ariccio o intonaco rustico :
strato intermedio con granulometria media, serve ad uniformare la superficie delle murature eliminando tutti i possibili difetti di planarità e verticalità. Lo spessore gli conferisce inoltre la funzione di barriera protettiva e di struttura portante per lo strato successivo

Finitura o intonachino :
strato finale con granulometria fine, serve a proteggere l'intonaco e renderlo esteticamente gradevole.

Intonaco naturale :
intonaco la cui composizione non prevede l’utilizzo di cemento ma solo calce, pozzolana e inerti selezionati

Intonaco macroporoso/deumidificante :
speciale intonaco al cui impasto viene aggiunto un areante cosicché durante la maturazione del composto si abbia la creazione di macroporosità aumentando così la superficie esposta all’aria e di conseguenza l’evaporazione dell’acqua contenuta nel muro

Intonaco risanante :
intonaco specifico per murature affette da umidità e/o sali

Intonaco osmotico :
intonaco ricco di cemento, non permette l’evaporazione dell’acqua

Capillare :
vaso di dimensioni ridottissime

Capillarità :
movimento dell’acqua verso l’alto dovuto all’attrazione superficiale all’interno dei capillari

Risalita :
fenomeno per il quale l’acqua all’interno dei setti porosi risale dalla fondazione all’interno della muratura per poi evaporare in superficie

Sali :
composti chimici naturalmente disciolti nell’acqua presente nel sottosuolo che per capillarità risale all’interno delle murature; i sali contenuti si depositano poi nella superficie muraria durante il processo di evaporazione dell’acqua

Salnitro :
nome gergale delle efflorescenze saline

 Campo elettrico :
nel caso specifico si intende la differenza di potenziale elettrico tra due punti

Elettrocinesi :
ipotetica capacità di controllare e/o generare l'elettricità. Nel settore edilizio viene a volte intesa come sinonimo di elettroosmosi, vale a dire spostare un elemento (l’acqua nel caso specifico) attraverso l’elettricità.

Elettroforesi :
migrazione di molecole e particelle caricate elettricamente sotto l’influenza di un campo elettrico. L’elettroosmosi è un tipo di elettroforesi deumidificazione elettrofisica: si intende l’eliminazione del fenomeno della risalita capillare attraverso l’applicazione di un campo elettromagnetico in prossimità delle murature affette dall’umidità

Deumidificazione :
risoluzione del problema dell’umidità che affligge le murature

Impermeabilizzazione :
tecnica mediante la quale si impedisce all’acqua di entrare nella muratura

Taglio dei muri :
tecnica di deumidificazione obsoleta che consisteva nel taglio meccanico della base della muratura per tutto il suo spessore e lunghezza per l’inserimento di guaine o lamine impermeabili Barriera chimica o iniezione di resine: tecnica di deumidificazione che prevede il riempimento di tutti i capillari all’interno della muratura con apposite resine indurenti creando una fascia di muratura impermeabile

Resine silossaniche :
tipo di resine utilizzate per la creazione della barriera chimica

Cemento :
miscela di componenti cotti ad alte temperature che miscelati ad acqua formano un impasto adesivo molto duro

Calcestruzzo :
unione in proporzioni definite di cemento, acqua e inerti di granulometria in proporzione stabilita

Cemento armato :
calcestruzzo contenente un’armatura di acciaio Trasmittanza termica: parametro che indica la capacità di un elemento di trasmettere il calore

Termoisolante :
proprietà di un prodotto con bassa trasmittanza termica

Cappotto termico :
rivestimento interno o esterno delle murature con forte potere termoisolante

Pittura termica :
pittura con caratteristiche termoisolanti